Quattro anni dopo il successo di "Lo chiamavano Bulldozer", Michele Lupo e la sua troupe decisero di girare "Bomber" e di tornare sulla costa pisano-livornese per effettuare le riprese.
In Bomber, rispetto a Bulldozer, sembra di assaporare meno il sapore del mare, ma in realtÓ la maggior parte delle riprese furono fatte a Livorno, e ancor di pi¨ a Marina di Pisa, e proprio in riva al mare.
Nel paesino della costa pisana fu scelta come base operativa il ristorante "da Toto": in tutti i sensi, sia per le riprese che per le mangiate post-lavoro assieme alla troupe e al cast.

Alcune informazioni su queste locations ci sono arrivate da Antonio Cristiano, livornese, che partecip˛ al film come comparsa. Vi rimandiamo all'intervista alla fine di questo reportage per scoprire anche qualche curiositÓ davvero interessante.